Testimonial

No supplier

Il nostro team

Il titolare Savini Stefano

Responsabile vivaio Brusi Mirko

Responsabile vendite Carlo Pezzi

Ufficcio Acquisti Giammarco Dalla Malva

Responsabile spedizione Tamburini Franca

Responsabile vendite in vivaio Stella Serena

Addetto alla manuntezione delle piante Filippi Gaetano

La storia dell'azienda ha inizio quasi un secolo fa, attorno al 1911, grazie alla mia bis nonna che ne fu la capostipite, naturalmente con i mezzi a disposizione durante quel periodo per poter commerciare verdura e sementi orticole; infatti quasi cento anni fa molte persone possedevano un orto e, data l’esperienza, sapevano come coltivarlo, poiché rappresentava una risorsa per la famiglia.

La mia bis nonna partiva la mattina presto, dovendo compiere un viaggio persino di 10km per poter raggiungere il mercato nei comuni vicini, armata di carriola, ma a quei tempi era normale.

Attorno agli anni 30, mio nonno Savini Domenico, rilevò la sua attività e portò delle importanti innovazioni, comprò un cavallo al quale attaccare un carro per andare al mercato e poter acquistare e trasportare un maggior numero di prodotti, ma in quel periodo, le verdure già pronte e le sementi che coltivava nel proprio campo erano più richiesti.

Infatti dopo la produzione, si lasciavano delle piante non raccolte in modo che, seguendo il ciclo naturale, germogliavano nuovamente, venivano poi raccolte, lasciate essiccare al sole e infine setacciate con degli appositi strumenti in modo da raccoglierne le sementi per metterle in commercio.

Successivamente, negli anni 50-60 comprò il primo furgone grazie al quale avrebbe potuto caricare più prodotti e diminuire di molto i tempi di percorrenza del tragitto verso i mercati. Negli anni 70 subentrò mio padre, Savini Paolo, che portò le vere innovazioni nel campo dell’hobbistica.

Si iniziò a seminare di meno e a piantare di più, la vendita di seme sfuso iniziò a cambiare venendo effettuata in bustine con la relativa fotografia; la nostra produzione di semi venne sostituita con l’acquisto di semi dalle ditte sementiere, dove si potevano seguire meglio le selezioni delle nostre vecchie varietà, ma presto si cominciò a sentire l’esigenza di piantare delle piante già germogliate per risparmiare tempo.

Purtroppo però allora non esistevano vasi o vaschette e le piantine venivano strappate dalla terra dove erano state seminate e lo stress del trapianto era molto più considerevole.

Oltre ai mercati si iniziò poi a effettuare la vendita anche presso il nostro vivaio dove la gente poteva vedere con i propri occhi da dove venivano le piante. Nel 1988 io, Savini Stefano, ho iniziato a lavorare in azienda già all’età di 14 anni assieme a mio padre e mia madre Antonia; dopo le scuole dell’obbligo iniziai a tempo pieno il duro lavoro del vivaista (in quegli anni era veramente duro).

All’epoca nelle produzioni primaverili realizzavamo delle serre riscaldate naturalmente con il metodo del ”letto caldo” per sopperire a dei picchi di bassa temperatura che si potevano verificare, che consisteva nel formare un cuscino di circa 30 cm composto di letame di cavallo o di vinaccia, poi uno strato di terriccio di circa 15 cm il quale si riscaldava subendo la fermentazione dello strato sottostante, che poteva raggiungere anche temperature importanti di circa 15 gradi, considerando che la temperatura esterna raggiungeva a malapena 0 gradi.

Non vi era plastica da smaltire, il letame, una volta finito la coltura e lavorato, diventava terriccio, e inoltre non si consumava gasolio per riscaldare, l’unico inconveniente era che le grosse gelate che avvenivano nella nostra zona durante il mese di aprile, superando anche i -10 gradi, non rendevano sufficiente il sistema, e l’umidita che si creava nelle serre portava diverse malattie fungine.

Serra punto vendita Nel 2006 ho rilevato personalmente l’azienda e ancora oggi, con il supporto di mio padre, ci siamo evoluti portando tutta la nostra esperienza con le nuove tecniche di coltivazione.

Oggi compriamo semi impillolati dalle ditte sementiere professionali (le quali riforniscono i grandi produttori di verdure), li stocchiamo in frigoriferi per mantenere la germinazione del seme, compriamo torba dalla Germania dove vi sono torbiere immense che hanno una qualità superiore al contrario dei paesi dell’est, dove vi possono essere ancora residui del disastro nucleare e di conseguenza ad un prezzo minore.

Abbiamo macchinari che inscatolano le vaschette contenitrici di torba, le seminano, le ricoprono, e le innaffiano per metterle poi nelle celle di germinazione con temperatura costante prima di stenderle sotto le serre riscaldate ad aria, evitando così muffe pericolose e marciumi dovuti all’umidità, poi innaffiamo con le nostre barre di irrigazione e, appena sono pronte, vendiamo le piantine nelle vaschette o nei vasi per ridurre completamente lo stress del trapianto.

Inoltre la nostra filosofia ci impone di tenere sempre sotto controllo tutti nostri prodotti tramite i nostri clienti (dal pensionato fai da te all’agricoltore professionista) che ci forniscono sempre indicazioni nel bene e nel male di come si comportano determinate varietà di ortaggi, sia negli orti di casa sia in pieno campo.

Questo serve perché la qualità migliore e più adatta alle produzioni industriali, non sempre è quella più adatta alla produzione in piccoli orti dove c’è meno assistenza tecnica rispetto a quella pratica.

Per cui i nostri clienti avranno modo di avere nei propri orti prodotti dai costi simili o leggermente inferiori al mercato, ma con una qualità decisamente superiore a qualsiasi rivenditore, per il quale invece è necessario acquistare prodotti di qualità molto inferiore dai grossisti per ottenere un prezzo più accettabile.

 

La nostra Filosofia.

La filosofia dell’azienda Savini si basa sui fondamentali principi di alta qualità e affidabilità delle colture.

COME OTTENIAMO LE MIGLIORI QUALITÀ DEI PRODOTTI:

1) TRAMITE LE PROVE FATTE NEI NOSTRI ORTI

2) TRAMITE LE ESIGENZE DEI NOSTRI CLIENTI

3) GRAZIE ALLE DITTE SEMENTIERE CHE CI FORNISCONO SEMPRE NOVITÀ DA SPERIMENTARE NEI NOSTRI CAMPI.

COME SERVIAMO I NOSTRI CLIENTI:

1) CERCHIAMO SEMPRE NEL POSSIBILE DI CAPIRE COSA EFFETTIVAMENTE SI DESIDERA OTTENERE

2) CERCHIAMO DI CAPIRE CHE TIPO DI ASSISTENZA SI RIUSCIURÀ A DARE ALL’ORTAGGIO

3) CERCHIAMO SEMPRE DI INDIRIZZARE IL CLIENTE A PIANTARE I PRODOTTI ADATTI AL TIPO DI ORTO CHE SI DESIDERA LAVORARE (per esempio se è troppo all’ombra o se è al sole , se il terreno è argilloso ,o sabbioso… )E CON QUESTE DOMANDE CERCHIAMO DI CONSIGLIARE LA MIGLIORE GESTIONE DELL’ORTAGGIO

4) FORNIAMO UNA CONSULENZA TECNICA QUOTIDIANA SULLA CURA E LA MANUTENZIONE DELL’ORTAGGIO